Aria e Clima Isola di Calore Urbana

Isola di Calore Urbana


monitoraggio ambientale

Sistema di monitoraggio dell’isola di calore

L’Isola di calore è il fenomeno che determina un microclima più caldo all’interno delle aree urbane rispetto alle circostanti zone periferiche e rurali. Il maggiore accumulo di calore è determinato da una serie di concause, in interazione tra loro, tra le quali sono da annoverare la diffusa cementificazione, le superfici asfaltate, le emissioni degli autoveicoli, gli impianti industriali e i sistemi di riscaldamento e di aria condizionata ad uso domestico. Generalmente, l’effetto isola di calore è direttamente proporzionale all’estensione dell’area urbana, Il sistema di monitoraggio dell’isola di calore realizzato nell’ambito del progetto Aprilia Smart City, si basa sull’acquisizione-eleborazione in tempo reale di dati satellitari MSG che vengono riscalati attraverso mappe termiche aeree ad alta risoluzione geometrica, acquisite in diverse stagioni e cicli orari.

L’algoritmo di calcolo restituisce le mappe orarie ad alta risoluzione dello scostamento in gradi centigradi dalla temperatura media delle superfici non urbanizzate (periurbane). Oltre alle mappe orarie, il sistema restituisce le mappe delle medie su 4 ore, medie giornaliere, settimanali e mensili, ed effettua il calcolo delle temperature medie per ciascuna classe di uso del suolo che vengono graficate per consentire la comparazione del diverso comportamento termico.