E-Gov

E-Gov


servizi di e-government

Il reperimento e l’elaborazione di dati di tipo sociale, ambientale, economico e demografico sono tradizionalmente alla base delle attività di programmazione e pianificazione territoriale, per poter ipotizzare al meglio la possibile evoluzione del territorio e derivarne un adeguato strumento di previsione.

Con l’avvento della società dell’informazione e la

progressiva disponibilità e diffusione di banche dati informatizzate e di strumenti per la loro elaborazione, i pianificatori possono ora contare su notevoli supporti in grado di rendere più efficienti ed efficaci le attività di reperimento ed elaborazione dati alla base della pianificazione territoriale.

Nella redazione di un piano per la mobilità si potranno ad esempio prendere più efficacemente in considerazione dati di tipo sociale o ambientale, oltre a quelli strettamente legati ai trasporti, al fine di elaborare uno strumento di carattere più integrato. Poiché le amministrazioni sono invitate ad applicare il principio dell’integrazione delle politiche (principio a cui si ispirano proprio gli strumenti quali il PLUS), la stessa integrazione delle banche dati, e quindi delle conoscenze, dovrebbe essere vista come presupposto fondamentale a qualsiasi azione di programmazione o pianificazione.

A partire da dicembre 2011, il Comune di Aprilia ha attivato il progetto sperimentale e-gov “WebSITCA”, il cui obiettivo è quello di integrare i sistemi informativi comunali nell’ottica della condivisione dei dati e dei processi al fine di ottimizzare il lavoro cooperativo degli uffici comunali, rendere attiva la partecipazione dei cittadini, tecnici e imprese, infine garantire interoperabilità a scala nazionale.

I dati gestiti dall’Urban Center possono essere un importante supporto alla partecipazione attiva e informata dei cittadini nei processi di pianificazione.